Prodotti certificati CAM per l’edilizia sostenibile

Criteri ambientali minimi CAM: cosa sono

L’entrata in vigore del nuovo Codice Appalti (D.Lgs 56/2017) ha reso obbligatorio l’utilizzo dei CAM (Criteri Ambientali Minimi) in tutte le stazioni appaltanti nel settore delle Pubbliche Amministrazioni. Per quanto riguarda l’edilizia, i CAM devono essere adottati in fase di progettazione di nuove costruzioni, ristrutturazioni e manutenzione degli edifici pubblici (D.M. 11 ottobre 2017).

2.4.1.1 Disassemblabilità

Almeno il 50% peso/peso dei componenti edilizi e degli elementi prefabbricati, escludendo gli impianti, deve essere sottoponibile, a fine vita, a demolizione selettiva ed essere riciclabile o riutilizzabile. Di tale percentuale, almeno il 15% deve essere costituito da materiali non strutturali.

Criterio 2.4.1.1

Disassemblabilità

Almeno il 50% peso/peso dei componenti edilizi e degli elementi prefabbricati, escludendo gli impianti, deve essere sottoponibile, a fine vita, a demolizione selettiva ed essere riciclabile o riutilizzabile. Di tale percentuale, almeno il 15% deve essere costituito da materiali non strutturali.

I nostri prodotti certificati CAM

L’Isolante offre una vasta gamma di prodotti certificati CAM che garantiscono un isolamento ottimale nel rispetto dei Criteri Minimi Ambientali: 

GALLERY